Semolino, lettino, febbrina e aria di neve

Sono a letto da due giorni, immobilizzata da una specie di forma influenzale con febbre (bassa sì, ma quanto basta ad atterrarmi) e contrazioni allo stomaco che mi hanno svegliato durante la notte. Osservare la neve scendere fuori per tutto il giorno mi ha ricordato la grande nevicata dell’86, quando, nemmeno cinquenne, guardavo invidiosa gli […]