Racconti per bambini non buoni

Racconti per Bambini non Buoni è la nuova produzione teatrale di Pressappoco Productions. Lo spettacolo, diretto da Cristina Spizzamiglio con l’assistenza di Elena Dalmasso e Anja Rudak, è un adattamento teatrale dei Contes pour Enfant Pas Sages di Jacques Prévert.

Lo spettacolo sarà in scena il 29 gennaio 2009 alle 21.00 al Teatro MoMo di Mestre.

Una grande diavoleria fa parlare gli animali della terra, è una magia ambigua che ci dà accesso al loro pensiero.

Cinque attori come maldestri prestigiatori si alternano in molteplici ruoli per portare lo spettatore in un viaggio senza meta apparente dove la coerenza vacilla; bisogna accantonare la ratio e abbracciare le regole ribaltate del surrealismo.

Pollicino abbandona la famiglia e parte a gran galoppo sulla groppa dello struzzo per vedere il mondo; è un viaggio di scoperta, dall’Africa alla città, una raccolta di singolari testimonianze. Antilopi rassegnate e giraffe malinconiche, un dromedario scontento e un elefante di mare beato, un leoncino confuso e un cavallo solitario raccontano il mondo che li circonda: l’incongruenza, l’assurdità, l’ipocrisia, la stupidità e la crudeltà umana. Non sono favole sugli animali quanto uno strampalato studio antropologico dove le figure umane oscillano nella loro duplice natura animale e divina.

bnb-panoramicadeflight

Tra mente e corpo, pensiero e istinto l’uomo si scopre miracolo evoluzionistico in quanto animale e fallimento come creatura di Dio.

Dal canto loro gli animali reagiscono e periscono o si rassegnano e si estinguono privi della capacità di uscire dalle loro schiavitù, non c’è giudizio o critica ma il resoconto di relazioni che finiscono sempre con l’aderire al civilissimo sistema di servi e padroni. È un circo che appare e scompare in una nuvola di fumo, lasciando il dubbio di un’illusione.

regia: Cristina Spizzamiglio

scene e costumi: Alberto Favretto

musica: Cristiano Magi, Giulio Aldinucci

assistenti alla regia: Elena Dalmasso, Anja Rudak

con: Roberta D’Angelo, Marta Montevecchi, Giulia Tulisso, Anja Rudak, Vincenzo Ruta

con la collaborazione di: Chiara Dellerba, Maria Rosaria Digregorio, Lidia Meneghini, Lucio Serpani, Alessandro Vincenzi

fotografie di scena: Giuditta Ambrosini, Luca Vascon

video: Atej Tutta

comunicazione e organizzazione generale: Elena Dalmasso, Silvia Gatto, Marta Montevecchi, Anja Rudak

si ringraziano: Filippo Mastinu, Matteo Torcinovich, Betty Beauchamp

Iniziativa realizzata con il contributo del Senato Degli Studenti IUAV

In collaborazione con Comune di Venezia – Assessorato alla Cultura, Assessorato alle Politiche Giovanili

Per info e prenotazioni: 3201959723 – info@stultiferanavis.it

Una produzione Pressapoco

Lascia un commento