Cose riconoscibili del mio mondo

Se c’è una cosa che può mantenere uniti gli uni agli altri coloro che vivono in queste terre di magredi, è quella leggera bruma bianca che si solleva da terra nei giorni freddi d’inverno che volgono timidi verso la primavera.
Una nebbiolina che puoi incontrare sulle pianure, su quei sassi in apparenza inospitali che lasciano filtrare l’acqua sotto terra in fondo in fondo e ti fanno apparire brulla l’estate.
Ma l’inverno, sotto quel velo bianco, è magia.

Lascia un commento